Rivista "I quaderni di comunità"

VOLUME I - L'istruzione, il lavoro e la società ai tempi dell'emergenza pandemica globale

Per ricevere gratuitamente la rivista quadrimestrale Quaderni di Comunità. Persone, Educazione e Welfare nella societò 5.0  in formato PDF è necessario iscriversi compilando il modulo.

La sottoscrizione entra in vigore sempre dal numero successivo.

I numeri in archivio sono acquistabili presso:

Contatti: ufficiostampa@eurilink.it

Per acquistare la copia cartacea scrivere a ufficiostampa@eurilink.it

A cura di: Stefania Capogna, Angelo Del Cimmuto, Concetta Fonzo

Quaderni di Comunità è orientato allo studio e alla comprensione della complessità culturale, sociale, organizzativa ed educativa del nostro tempo, con l’intento di favorire, attraverso un approccio interdisciplinare e un dialogo aperto:

  • la co-costruzione di un sapere multi/inter e trans-disciplinare;
  • la divulgazione del sapere, di informazioni e della cultura del dato, essenziale a informare le public policy e le scelte strategiche, in relazione alle emergenze poste dalla contemporaneità e agli obiettivi di uno sviluppo globale, inclusivo e sostenibile;
  • l’ancoraggio della diffusione di una cultura digitale (ancora troppo scarsa) ai principi dell’etica, della razionalità, della consapevolezza e della riflessività critica. Una diffusione da perseguire mediante un costante impegno divulgativo nell’ambito di tutte le occasioni di apertura alla più ampia platea di attori di riferimento; nei servizi di cura e in quelli educativi ai diversi livelli;
  • l’autentico impegno a lavorare in una logica di comunità e in sinergia con i territori per promuovere la visione di un nuovo umanesimo che sappia rimettere la persona al centro degli interessi collettivi in tutte le sedi.

Quaderni di Comunità intende configurarsi come spazio pubblico di dibattito attorno al quale raccogliere interessi, studiosi, gruppi di ricerca e stakholders che riconoscono la persona come risorsa inalienabile per il buon esito di qualsiasi processo e contesto, e il principio della cura come modello verso cui tendere per favorire una reale cultura della qualità e della co-responsabilità.

Direzione scientifica: Stefania Capogna — Professoressa Associata (SPS/08) presso l’Università degli Studi Link Campus University. Studiosa dei processi educativi, comunicativi, formazione e distance learning. Fondatrice e Direttrice Scientifica del Centro di Ricerca Digital Technologies, Education & Society (https://dites.unilink.it/). Autrice di numerosi saggi e pubblicazioni sui temi dell’education. Tra i lavori più recenti si ricordano: Le sfide della scuola nell’era digitale. Una ricerca sociologica sulle competenze digitali dei docenti, (a cura di) Eurilink, University Press, 2017; Digital Culture for Educational Organizations. Guidelines for Teachers and Education Agencies, (a cura di) Eurilink University Press, 2020.
Comitato Editoriale: Federico Alimontani (Formez); Donatella Cannizzo (AFAM); Maria Chiara De Angelis (DITES-LCU); Angelo Del Cimmuto (ANPAL); Concetta Fonzo (UOC); Fulvio Benussi (Consulente); Luca Riva (Comune Milano); Eliseo Sciarretta (DASIC-LCU); Mariella Bruno (Diversity Opportunity); Sandro Zilli (Consulente). Comitato redazionale: Lia Alimenti (DASIC-LCU); Laura Cribari (FORMEZ); Ilaria Summa (Diversity Opportunity); Giovanni Di Gennaro (DITES-LCU).