Pubblicazioni del Centro di Ricerca

Quaderni di Comunità

Quaderni di comunità è una rivista accademica. L’obiettivo è quello di garantire uno spazio  pubblico  volto al dibattito di studiosi, gruppi di ricerca e stakeholder che riconoscono la persona come risorsa inalienabile per il successo di qualsiasi processo e contesto, e il principio della cura come modello a cui tendere per favorire una reale cultura della qualità e della responsabilità di tutti.

Scopri i Quaderni di Comunità

515tYmVLikL._SX353_BO1,204,203,200_

Digital culture for educational organizations : guidelines for teachers and education agencies

Il presente lavoro illustra i principali risultati del progetto DECODE “DEvelop COmpetences in Digital Era”, realizzato all'interno di una Partnership internazionale che ha visto coinvolte università, centri di ricerca, istituti di formazione, scuole e associazioni professionali, nel quadro di un progetto Erasmus + KA2

http://digital.casalini.it/9788885622838

Fronte-Le-sfide500

Le sfide della scuola nell'era digitale. Una ricerca sociologica sulle competenze digitali dei docenti

Il lavoro si inserisce nel filone della ricerca sociologica adottando una metodologia qualitativa e quantitativa volta a superare prospettive di inconciliabilità talvolta esasperate. I risultati presentati sono frutto di una ricerca sperimentale che mira ad inserirsi nel dibattito delle public policy per l’education con un intento descrittivo-interpretativo volto alla comprensione dei cambiamenti in atto.

Presentazione di Giorgio Rembado. Prefazione di Antonio Cocozza. Introduzione di Stefania Capogna. Postfazione di Derrick de Kerckhove

Autori: Stefania Capogna, Annalisa  Buffardi, Samuele Calzone, Claudia Chellini, Licia Cianfriglia , Maria Chiara De Angelis, Concetta Fonzo, Daniela Morabito, Flaminia Musella, Stefano Mustica, Stefania Nirchi, Andrea Pisaniello.

 

Fronte-Tra-sociologia-del-linguaggio-.._collana-studi-comunicazione-digitale-509x756

Tra sociologia del linguaggio e società digitale

di Stefania Capogna, con il contributo di Donatella Cannizzo e Eleonora Sparano.

L'uso del linguaggio, i suoi suoni e le sue evocazioni simboliche rappresentano una di quelle attività quotidiane così scontate e pervasive da essere assolutamente impercettibili e invisibili all'attenzione, come l'aria che respiriamo. Ogni aspetto della vita umana è intriso di linguaggio, esso accompagna la vita sin dal primo vagito, perché è il medium, o meglio la prima "interfaccia", attraverso cui il soggetto può comunicare a se stesso, al mondo e agli altri; è così naturale, dinamico e cangiante, ed è così connaturale al nostro esserci nel mondo che è difficile da mettere sotto esame e imbrigliare dentro definizioni univoche. L'obiettivo primario di questo compendio a uso didattico è quello di cercare di definire, attraverso una lettura interdisciplinare, il quadro teorico, i principi di base e le nozioni essenziali, per mezzo delle quali analizzare il linguaggio nelle sue funzioni e nei suoi risvolti sociali, riflettendo anche sulle trasformazioni da esso subite in relazione all'evoluzione dei new e old media.